Grande festa a Campogalliano con la Run For School!

Il 7 aprile, presso l’area di Casa Berselli, arriva l’evento nazionale che attraversa le Riserve Naturali e i Parchi Regionali d’Italia: Run For School! Già da queste prime battute l’evento si sta dimostrando una delle iniziative più green ed educative di questo 2019. Una iniziativa che vede il sostegno del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Famiglia e Disabilità Vincenzo Zoccano: “Lo sport è vita, lo sport è inclusione: è componente importante di tutti noi, perché ognuno, può trovare, nell’attività sportiva, il proprio equilibrio, lo spazio giusto in cui sentire di far parte di una comunità. Niente più sport “dedicati” alle Persone con Disabilità, ma sport di tutti e per tutti, indistintamente e nel pieno rispetto delle peculiarità di ognuno. Le iniziative come Run For School, che coinvolgono la scuola, sono fondamentali tasselli nella costruzione di una società senza più differenze. I ragazzi possono insegnarci molto“.

Run For School è una camminata ecosostenibile che ha come obiettivo principale la raccolta fondi in favore delle scuole e la genesi di una nuova #greengeneration. Partirà il 31 marzo dal Parco La Mandria di Venaria Reale ma già oggi vede un boom di iscrizioni che fanno registrare il tutto esaurito: quasi 1000 partecipanti per questa prima tappa, risultato che fa capire ai suoi organizzatori che la strada tracciata è quella giusta.

Subito dopo, il 7 APRILE, il tour farà tappa a CAMPOGALLIANO presso la Riserva del Secchia, ai Laghi Curiel. Una giornata che ha già tutte le premesse per diventare una grande festa all’insegna del divertimento. Diverse scuole provenienti sia dalla provincia reggiana che modenese sono già iscritte. La giornata partirà alle 09.00 con un riscaldamento muscolare a ritmo di Salsa in compagnia della scuola di ballo Gò Latino di Carpi. Alle 09.30 partirà la camminata di 5 km, completamente immersa nel verde senza alcun passaggio su strada. Prima dello start a tutti gli iscritti sarà dato un pacco gara che conterrà diversi materiali fra cui il bicchiere di plastica durevole che servirà per bere ai ristori, (lavabile anche in lavastoviglie), i prodotti Vigorsol, un omaggio della famosa azienda, famosa nel mondo per le sue figurine, Franco Cosimo Panini Editore, l’adesivo di Run For School, il pettorale personalizzabile e la medaglia per tutti i piccoli runner che taglieranno il traguardo. Inoltre per chi vorrà, con soli €2,50 in più, ci sarà la T-Shirt esclusiva di Run For School. Compreso sempre nel prezzo di iscrizione c’è il BONUS PARTECIPANTI e cioè la donazione alla scuola, l’assicurazione e il servizio fotografico!

Alla fine della camminata ci sarà un ristoro curato dall’azienda Natura Maestra con prodotti a km zero prodotti da grani antichi e selezionati. Sarà una gustosa scoperta per tutti i partecipanti.

Se non siete ancora iscritti collegatevi al sito www.runforschool.com/registrazione/ ed entrate anche voi nel team Run For School.

BOOM di iscrizioni per RUN FOR SCHOOL

Parte con il botto la prima tappa di Run For School. Quasi 1000 partecipanti per la tappa del Parco La Mandria a Venaria Reale.

Decine di scuole e di famiglie da tutta la provincia torinese, hanno deciso di aderire al progetto portando i loro piccoli camminatori a vivere una giornata immersa nella natura.

In queste settimane sono stati centinaia i commenti di apprezzamento arrivati sui social network da tutta Italia per una manifestazione che si sta dimostrando precursora del connubio scuola/ambiente. Linda M.: “Complimenti, bellissima iniziativa. Abbiamo coinvolto tutta la scuola!” Claudio F.:”Solo portando i nostri figli a toccare con la mano la bellezza della natura che ci circonda riusciremo a trasmettere loro qualcosa di buono per il futuro“. Cinzia S.:”Finalmente una vera iniziativa dedicata ai bambini immersa nella natura”. Serena N.:”Bravi bravi bravi! Portare i bambini a camminare in mezzo alla natura raccogliendo fondi per le scuole è una cosa stupenda.” Ettore R.:”Un grande evento di inclusione che porta bambini e famiglie a passare una giornata insieme con amici e compagni di classe riflettendo sui cambiamenti climatici.” Lucia S.:”Capisci quanto qualcosa sia importante fin quando non rischi di perderla. Portare mia figlia in una Riserva per mostrarle la bellezza della flora e della fauna che ci circondano è forse il più grande degli insegnamenti.”

Emilio Mori:Ringrazio i docenti, dirigenti e famiglie che hanno deciso di portare i loro ragazzi a vivere un’esperienza unica a contatto con la natura. Sarà per loro un momento in cui riflettere su ciò che potremmo perdere nel caso in cui gli “adulti” non decidessero di fare qualcosa di concreto contro i cambiamenti climatici. La terza guerra mondiale è iniziata ed è contro noi stessi, contro il mondo che ci sta presentando il conto e ci sta dicendo che non c’è più tempo.”


RUN FOR SCHOOL – Come pagare

In tanti ci state contattando per chiederci come poter fare un bonifico a Run For School in modo da non dover tenere, presso le segreterie delle scuole, le quote di partecipazione. Nessun problema, ecco i nostri dati:

Intestazione: Mori Emilio 

Causale: Run For School “NOME SCUOLA”

IBAN IT94Y0538766670000003035365

BIC BPMOIT22XXX

Banca BPER SPA – Filiale di Campogalliano

Ricordatevi di inviarci sempre il modulo di iscrizione con, in allegato, la copia del bonifico bancario. Inviateci anche un vostro Codice Fiscale in modo da potervi fare ricevuta.



I BAMBINI NON SANNO PIÙ FARE LE CAPRIOLE

Con questo titolo abbastanza eloquente, Marco Madonia del Resto del Carlino, ci presenta un articolo in cui evidenzia dei dati allarmanti che dovrebbero farci saltare sulla sedia. il 48,8% dei bambini fra i 3 e i 5 anni non pratica nessun tipo di attività sportiva, il 18,8% fra i 6 e i 10 anni. Secondo l’Oms, l’81% dei ragazzi pratica un’attività fisica insufficiente. Un altro grave problema è la malnutrizione; in Italia la percentuale di bambini o adolescenti obesi è aumentata di quasi 3 volte nel 2016 rispetto al 1975. L’Unicef conferma che l’obesità infantile non è dovuta soltanto ad una cattiva alimentazione ma anche ad uno stile di vita sedentario. Dobbiamo portare i nostri bambini a riscoprire il piacere di correre, di stare all’aperto. Il movimento va sviluppare capacità cognitive e la personalità nel suo complesso. Rimane il fatto che, dati Istat e Unicef, nel mondo ci sono 38,3 milioni di bambini sotto i 5 anni in sovrappeso. Anche i genitori dovrebbero fare la loro parte: secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità, in Italia due su cinque sono in eccesso di peso, il 31,7% è in sovrappeso e il 10,5% è obeso.

ITALVENETA DIDATTICA, il vostro parco giochi

Italveneta Didattica, azienda artigiana 100% italiana leader nel campo delle attrezzature plastiche per bambini, sarà partner di Run For School. Un loro parco giochi sarà a disposizione dei nostri piccoli runner e dei loro fratellini piccoli che, anche se non parteciperanno alla camminata, desiderano godersi una giornata di festa con i loro amici.

Siamo estremamente felici sia nata questa collaborazione – commenta Emilio Mori Responsabile progetto Run For School – in quanto segue quella che è la filosofia che sta alla base del nostro progetto: portare i bambini a divertirsi usando la creatività, senza cellulare, in mezzo alla natura e condividendo con i loro amici delle emozioni vere.”

Parte l’avventura di Run For School.

Dopo due anni di studio vede la luce un progetto ambizioso quanto affascinante che ha un obiettivo molto semplice: portare le famiglie a passeggiare in mezzo alla natura. Crediamo fortemente che, se desideriamo rendere il mondo un posto migliore per tutti, sia necessario partire dai più piccoli ed insegnar loro il rispetto per il mondo che ci circonda. Dietro casa spesso si nascondono dei tesori inestimabili fatti di storia, flora e fauna da scoprire, dolci sentieri che si fanno spazio fra gli alberi, placidi torrenti che scorrono fra le campagne, colline che spuntano in mezzo a panorami da cartolina e laghi in cui poter nuotare. Uno spettacolo che solo la natura può regalarci. In Italia sono 146 Riserve Naturali, 24 Parchi Nazionali, 871 aree naturali protette e questo per citare solo alcuni numeri. Grazie a queste aree è stato possibile salvare dall’estinzione animali rarissimi come il camoscio d’Abruzzo, l’orso bruno, il lupo, il gipeto, il pino loricato. Questo per dire quanto sia importante sostenere un ecoturismo: un modo responsabile per vivere e viaggiare visitando aree naturali, conservando e rispettando l’ambiente che ci circonda.

Gli obiettivi del progetto sono la raccolta fondi in favore degli istituti scolastici aderenti, la valorizzazione dell’educazione fisica e sportiva, la promozione di stili di vita corretti e salutari, favorire lo star bene con se stessi e con gli altri nell’ottica dell’inclusione sociale.
Grazie alle iscrizioni, saranno devoluti dei fondi alle scuole che potranno utilizzarli per acquistare materiali didattici, di cancelleria ed altro.

Il giorno della camminata sarà una grande festa per tutti laddove il divertimento e lo sport la faranno da padroni. A partire dalle 8 aspetteremo i bambini con i loro genitori ed amici per fare un po di riscaldamento a tempo di musica e attendere lo starter delle 9.30. Possiamo dire che un bambino di 6 anni percorre circa 1 km in 14 minuti. È possibile ipotizzareche in un’oretta e mezza al massimo le passeggiate saranno terminate. Subito dopo il parco resterà a disposizione di tutti gli amici che si sono organizzati per fare un pic nic con i loro amici.

Non è una camminata competitiva ma abbiamo comunque pensato di premiare le 5 scuole che parteciperanno con più alunni con un pacco ricco di materiale di cancelleria.

Ci teniamo a fare i dovuti ringraziamenti agli Enti Parco che si sono dimostrati fin da subito entusiasti di questa iniziativa e molto collaborativi. Abbiamo infatti conosciuto persone stupende che conoscono il territorio come le loro tasche. Insieme abbiamo individuato le location e definito i percorsi. Grazie alla loro preparazione ed esperienza siamo riusciti a trovare dei sentieri e dei luoghi incantevoli. Anche le amministrazioni locali sono state assai felici nel sapere che Run For School farà tappa nel loro comune. E per ultime dobbiamo ringraziare le podistiche che ci aiuteranno con il personale. Senza di loro non saremmo in grado di fare nulla.

Vi aspettiamo quindi per farvi vivere un’esperienza unica, immersi nella natura e con i vostri amici.

Non potete mancare.

Emilio