Parco San Bartolo, il percorso.

Oggi vi presentiamo il favoloso percorso di 5 km che percorreremo il 5 maggio al Parco San Bartolo. La durata sarà più o meno di 1h15′. Un percorso adatto anche a bimbi piccoli e famiglie con passeggini.

PARTIREMO DALL’AREA ARCHEOLOGICA DEL COLOMBARONE. LA PARTENZA È FISSATA PER LE 09.30
QUESTO È LO SPAZIO VERDE IN CUI BAMBINI E GENITORI POTRANNO GODERE DI UN PO DI RELAX.
SOTTO QUESTI STAND CI SARÀ LA DISTRIBUZIONE DEI PACCHI GARA (PER CHI ANCORA NON L’AVESSE RICEVUTO A SCUOLA) E SARÀ ORGANIZZATO IL PUNTO RISTORO.
PARTIREMO IMBOCCANDO STRADA DEL COLOMBARONE CHE SI TROVA PROPRIO DI FRONTE ALL’ AREA ARCHEOLOGICA.
POCHE CENTINAIA DI METRI DOPO IMBOCCHEREMO STRADA PANORAMICA SP44. SOLO 100 METRI CHE CI PORTERANNO ALL’INTERNO DI UNA FAVOLOSA AREA BOSCHIVA.
UNA VOLTA ABBANDONATA STRADA PANORAMICA CI TROVEREMO SU STRADA DELLA VALLUGOLA: UN COMODO PERCORSO STERRATO CON VISTA SUL CASTELLO DI GRANAROLA.
CI ADDENTREREMO ALL’INTERNO DI TRANQUILLISSIMA UN’AREA BOSCHIVA. UN PERCORSO PIANEGGIANTE IMMERSO NELLA NATURA.
A METÀ DI VIA DELLA VALLUGOLA PRENDEREMO UN DOLCE SENTIERO A SINISTRA CHE CI ACCOMPAGNERÀ SU UNA COLLINA.


SENTIERO CHE CI PORTERÀ SULLA COLLINA
DOPO POCO MENO DI UN MINUTO SAREMO SU UNA COLLINA CHE CI REGALERÀ UNA VISTA STUPENDA SU TUTTO IL PARCO.
SUBITO DOPO IMBOCCHEREMO UN ALTRO SENTIERO IN MEZZO AL BOSCO CHE CI PORTERÀ VERSO VIA VINCOLUNGO.
VIA VINCOLUNGO SARÀ DEDICATA AL SOLO PASSAGGIO DEI NOSTRI RUNNER. GRAZIE AL SOSTEGNO DELL’ENTE PARCO, POLIZIA MUNICIPALE E COMUNE DI PESARO, PER QUEL GIORNO, SARÀ INTERDETTA AL TRAFFICO.
ALLA FINE DI VINCOLUNGO ARRIVEREMO SULLA STRADA PANORAMICA SP44 E DAVANTI A NOI SI APRIRÀ IL FANTASTICO SCENARIO DEL NOSTRO MAR ADRIATICO.
PERCORREREMO LA STRADA PANORAMICA PER POCHI METRI. SUBITO DOPO IMBOCCHEREMO UN ALTRO PERCORSO BOSCHIVO E PANORAMICO.
ADATTO A CHIUNQUE, PASSEGGINI COMPRESI, CI RIPORTERÀ VERSO L’AREA ARCHEOLOGICA DEL COLOMBARONE.
LUNGO IL PERCORSO DI RITORNO PASSEREMO VICINO ALLA MADONNA DEL MULINO. UN LUOGO INCANTEVOLE, NASCOSTO FRA GLI ALBERI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *